mercoledì 26 agosto 2009

Segno

Fu la smorfia che intravidi mentre si sedeva a tradirla. La gonna si alzò appena e vidi il Segno. Nitido, rosso. Perfetto. Una fibbia classica, cintura indubbiamente maschile. Al di sotto un ematoma stava prendendo forma, segnale che il colpo era stato inferto recentemente. Dalla sua postura rigida compresi che altri Segni erano celati ai miei occhi dai vestiti. Provai per un istante ad immaginare la sua espressione nel momento in cui la sua mente era stata squarciata dalla verità. Aveva urlato? Si era abbandonata colpevole al dolore? O aveva riso, a sfidare il suo aguzzino per ottenere nuovi Segni? Le mie dita anelavano di accarezzare quei piccoli rigonfiamenti che sfregiavano la sua pelle, sentivo che in alcuni punti, dove il colpo era stato più forte, la pelle si era lacerata, e desideravo far scorrere i miei polpastrelli a leggere quelle tracce. Lei si accorse del mio sguardo. Per un attimo un lieve sorriso illuminò il suo volto. E io seppi cosa fare.

10 commenti:

A - Tossico ha detto...

Comprarle del disinfettante ?!

MBarbara ha detto...

Mah, forse un po' di lasonil andrebbe meglio.

Bitterkalt ha detto...

Credo che le piacerebbe di più dell'alcool puro ;-)

fdmpaul ha detto...

A seguito di vari smanettamenti mi è comparsa questa frase: Congratulazioni, fdmpaul
You are now following La gatta curiosa
! ! ! ma vedi di non correre troppo veloce che come gatto sono di indole pigra e narcolettica !

MBarbara ha detto...

Stai tranquillo, gattino pigro e sonnecchioso. I Segni mi rendono molto lenta ed indolenzita (ed aimè, nessuno che mi spalmi di Lasonil!).

Bitterkalt ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bitterkalt ha detto...

Aiuto ovunque posso!

MBarbara ha detto...

Arg! Proprio quando mi ritiro a vita ascetica mi tenti diabolicamente...

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Mi permetto di consigliare un rimedio naturale ed antirosicruciano, in luogo del diabolico Lasonil: pomata di Arnica!

MBarbara ha detto...

Eccelso Galeazzo, ignoravo le Sue conoscenze mediche! Ma ora che l'ematoma è sparito, lasciando solo il segno della fibbia, quasi come fosse tatuato, esiste un rimedio per farlo sbiadire?